blog

15 tendenze per il marketing alberghiero nel 2015

  |   Cosa c'è di nuovo?, opportunità   |   Nessun commento

COMMERCIO-NA-OSPITALITA '

 

2015 è impostato per essere un ottimo anno al mercatog digitale per gli hotel, con un'esplosione di nuovi entusiasmanti strumenti di marketing in un ambiente in rapida evoluzione.

 

1 – contenuto 'taillor made'

Il 2015 vedrà un rapido aumento delle esperienze web personalizzate. Gli hotel dovrebbero sviluppare contenuti 'taillor made', fatto su misura per ogni cliente, considerando i loro riferimenti e comportamenti.

 

2 – Prenotazioni mobile: una tendenza?

L'utilizzo dei dispositivi mobili continuerà a crescere a un ritmo accelerato per tutto il 2015. Tuttavia, non è una tendenza: nel 2014 il 50% delle prenotazioni è stato effettuato tramite questo canale. La previsione per il 2015 è del 25%.

 

3 – L'utilizzo di strumenti prenotazione

Molti utenti del sito web dell'hotel hanno abbandonato queste piattaforme di prenotazione (non lasciandole importanti). Entro il 2015, ci si aspetta che vengano utilizzati diversi strumenti di marketing per portare il cliente all'azione (scommesse sul modello AIDA: attenzione, interesse, desiderio, azione).

 

4 – Meta Cerca

La sfida per il 2015 è sviluppare meccanismi per Meta Cerca (motori di ricerca che utilizzano risultati e interessi della cronologia delle ricerche, fornendo risultati indicizzati di informazioni personalizzate in base al profilo di ciascun utente / consumatore).

 

5 – pagamenti mobile

Il 2015 vedrà la maggior parte della popolazione diventare Pagamento mobile per prenotazioni di hotel mobili. L'anno scorso, il settore della ricerca online ha assistito a un'ondata di metodi di pagamento alternativi come PayPal , con 1 su 4 transazioni mobili effettuate tramite questi canali.

 

6 – il branding

Il 2015 sarà un anno cruciale 'Branding' canali diversi.

 

7- Social media: Pay to Play

È necessario monitorare i cambiamenti significativi nei social network, che influenzeranno la portata sociale dei contenuti promozionali, portando a una maggiore necessità di pagare per vedere questi contenuti.

 

8 – Personalizza!

L'attenzione dovrebbe essere rivolta al cliente: guardare l'hotel attraverso l'aspetto del cliente. È urgente creare esperienze e prodotti focalizzati sugli interessi dei clienti.

 

9 – Nuovo SEO

I marketer devono spingere i confini per il traffico organico. Il 2015 è il nuovo anno SEO, in cui l'ottimizzazione si allontana dalle tattiche tradizionali e si concentra maggiormente sull'esperienza complessiva del cliente su tutti i canali.

 

10 – "Marketing programmatico"

Attualmente, il 35% dell'investimento pubblicitario è realizzato in pubblicità display, acquistata tramite tecnologie programmatiche (con ricorso ai programmatori). (Fonte statistica: affari e leadership).

 

11 – Contenuto audiovisivo

Gli studi dimostrano che le persone ricordano il 10% di ciò che ascoltano, il 20% di ciò che leggono e l'80% di ciò che vedono. Il 2015 vedrà la crescita della narrativa visiva, o strorytelling attraverso le immagini, consentendo agli hotel di sviluppare una comunità vivace e impegnata.

 

12 – Strategie di marketing che valorizzano le esperienze

Il 2015 sarà testimone di strategie di marketing in crescita che valorizzano le esperienze. I consumatori di oggi vogliono stare con gli hotel che riconoscono le loro preferenze e i loro desideri. Sviluppa un marchio e un prodotto coinvolgente che crea eccitazione ed eccita le emozioni!

 

13 – Marketing di prossimità

Il 2015 sarà un anno di scommesse su nuovi strumenti tecnologici, con l'obiettivo di raggiungere il cliente target. Esempio di marketing mobile basato sulla posizione.

 

14 – Baby Boomers

il baby boomer costituiscono il 33% degli utenti di Internet. È fondamentale che gli hotel includano questa generazione nelle loro strategie di marketing digitale nel 2015.

 

15 – Approccio olistico alla gestione delle entrate

Il rapido cambiamento nel comportamento dei consumatori richiederà agli hotel di adottare un approccio integrato alla gestione delle entrate attraverso un maggiore coinvolgimento delle vendite e del marketing nel processo decisionale. La loro convergenza sarà fondamentale per la gestione dei canali di distribuzione entro il 2015.

 

Fonte: Tourism Inovattion Lab / Netaffinity

 

Cosa ne pensi di questo? in Consultur vorremmo che condivideste la vostra opinione con noi!

 

Nel caso tu voglia revisione di qualità e rigore, contattaci a geral@consultur.pt o per il nostro contatti telefonici.

Nessun commento

Pubblica un commento

it_ITItaliano
pt_PTPortuguês en_GBEnglish (UK) es_ESEspañol de_DEDeutsch fr_FRFrançais ru_RUРусский zh_CN简体中文 it_ITItaliano